vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Macello appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Cappella di Santa Maria della Stella

La cappella, che esisteva già nel XV secolo, contiene numerosi affreschi, restaurati nel 1971. Il più antico riporta la data del 1429: si tratta di un ex voto di Bena Solaro del Borgo (Signora di Macello), raffigurante un Madonna in trono con bambin Gesù fra le braccia. La parete centrale è dominata dall’Adorazione dei Magi con a destra Santo Stefano protomartire in preghiera e San Vincenzo Ferreri in atto di riportare in vita un infante quasi morto; nel registro superiore é raffigurata la predicazione di San Vincenzo Ferreri. Il Santo é colto mentre libera un’ossessa dal demonio. Nell'ultimo scomparto, infine, é raffigurato il sogno premonitore del medesimo Santo che decise la sua ultima attività di predicatore, con al capezzale Cristo, San Domenico e San Francesco. Questo ciclo di affreschi è ritenuto assai importante dai critici d’arte: uno studio attento e particolare vi hanno dedicato Franco Monetti e Arabella Cifani nel volume Percorsi periferici. Studi e ricerche di storia dell’arte in Piemonte, conservato presso la Biblioteca Civica di Pinerolo.