vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Macello appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Cambio Residenza

Scheda del servizio

MODALITA'
A decorrere dal 9 maggio 2012, ai sensi dell'art. 5 del Decreto-Legge 9 febbraio 2012, n. 5 convertito in Legge 4 aprile 2012, sono state introdotte delle nuove disposizioni in materia anagrafica riguarandti le modalità con le quali effettuare le dichiaraizoni anagrafiche, il procedimento di registrazione e di controllo successivo delle dichiarazioni rese.

La dichiarazione di cambiamento di residenza deve essere resa viene effettuata esclusivamente mediante la modulistica predisposta dal Ministero dell'Interno, scaricabile sia dal sito del Ministero dell'Interno che allegata in questo sito..

La predetta dichiarazione deve essere resa e sottoscritta entro il termine di venti giorni.
Alla dichiarazione devono essere allegate le copie dei documenti d'identità del richiedente e delle altre persone che insieme trasferiscono la residenza. La dichiarazione va sottoscritta dal richiedente e dai componenti maggiorenni che compongono la famiglia.

Le dichiarazioni possono essere presentate nei seguenti modi:

1) Direttamente all'Ufficio Anagrafe del Comune di Macello, negli orari di apertura al pubblico
2) per posta raccomandata indirizzata al Comune di Macello - Ufficio Anagrafe, Via Vigone 1 - 10060 MACELLO
3) a mezzo fax al n. 0121-340126
4) per via telematica all'indirizzo di protocollo@pec.macello.to.it a condizione che: la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale; che l'autore sia identificato dal sistema informatico (ad es. con carta d'identità elettronica, Carta nazionale dei servizi), che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di PEC del dichiarante, che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice all'indirizzo di protocollo@pec.macello.to.it

I modelli previsti per le dichiarazioni devono essere compilati in tutti i campi previsti in modo leggibile.
Si fa inoltre presente che nel caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero, saranno applicati gli art. 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 i quali dispongono rispettivamente la decadenza dei benefici acquisiti per effetto della dichiarazione nonchè il rilievo penale della dichiarazione mendace.

I cambi di residenza saranno effettivi entro 2 (due) giorni lavorativi dalla data di ricevimento della richiesta da parte dell'Ufficio Anagrafe e dal momento della registrazione si potranno ottenere: certificati di residenza e stato di famiglia. Solo dopo la cancellazione dal comune di precedente iscrizione anagrafica, in caso di iscrizione per immigrazione si potranno ottenere tutti gli altri certificati anagrafici.
Gli effetti giuridici della residenza decorrono dalla data di presentazione dell'istanza.
La fase successiva di accertamento verrà avviata successivamente e deve concludersi entro 45 (quarantacinque) giorni. Se entro il termine suddetto viene constatata la mancanza dei requisiti il Comune invierà la relativa comunicaizone all'interessato e segnalerà la discordanza all'autorità di pubblica sicurezza. Se il cittadino non risponde o se le motivazioni addotte non vengono accolte si procederà al ripristino della situazione iniziale.
Nel caso in cui il Comune, entro il termine di 45 giorni, non effetti la comunicazione dei requisiti mancanti l'iscrizione si intende confermata.

Il cittadino straniero (Extra-comunitario) dovrà inoltre presentare il permesso/carta di soggiorno in corso di validità.

Il Cittadino straniero (Comunitario) dovrà presentare l'Attestato di Regolarità di Soggiorno o la documentazione inerente il titolo alla propria regolarità di soggiorno in Italia
(per approfondimenti si rimanda alla normativa del D.L 6 febbraio 2007 n. 30 e s.m.i.)

Una persona o famiglia che coabita - nello stesso appartamento - con altra persona o famiglia, possono dar luogo a due distinte famiglie anagrafiche se tra i componenti delle due famiglie NON vi sono vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o vincoli affettivi, come previsto dall'art. 4 del D.P.R. 223/89..

La dichiarazione già resa sull'esistenza dei vincoli affettivi non può essere soggetta a continui ripensamenti. I vincoli stessi sono da intendersi cessati soltanto con il cessare della coabitazione.

I componenti della famiglia subentrante vanno ad aggiungersi, nell'ordine in cui sono indicati, ai componenti della famiglia già esistente. Non costituiscono famiglia anagrafica a sé stante i figli che si sposano e che continuano a coabitare con i genitori. Una famiglia anagrafica può essere composta anche da una sola persona.

L'istanza di trasferimento di residenza implica che contestualmente vengano rese le seguenti dichiarazioni:

variazioni sulla patente di guida e sui libretti di circolazione dei mezzi targati di cui i cittadini sono proprietari, autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori, rimorchi

Il Responsabile del Procedimento trasmetterà alla Motorizzazione Civile i dati dichiarati e i cittadini riceveranno delle etichette autodesive da applicare sui documenti

entro 180 giorni dalla decorrenza della nuova residenza.

dichiarazione concernente la Tassa Rifiuti (vedere modello allegato)



NORMATIVA DI RIFERIMENTO

D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223 - Ordinamento delle anagrafi della popolazione residente e Regolamento Anagrafico;

Decreto Legislativo 6 febbraio 2007 n. 30 (G.U. n. 72 del 27.03.2007) - Norme

Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5 - art. 5 convertito in Legge 4 aprile 2012



A CHI RIVOLGERSI E PER INFORMAZIONI:

UFFICIO ANAGRAFE - Responsabile Castagno Maria Grazia

Tel. 0121-340301 - Fax 0121-340126

e-mail: protocollo@pec.comune.macello.to.it

orario: dal lunedì al venerdì dalle h. 10:00 alle h. 13:00 - martedì e giovedì dalle h. 16:00 alle h. 17:30

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Responsabile Maria Grazia Castagno
Indirizzo Via Vigone, 1 - (Primo piano)
Telefono 0121.340301
Fax 0121.340126
EMail demografici@comune.macello.to.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Lunedì 10.00 - 13.00
martedì 10.00 - 13.00 / 16.00 - 17.30
Mercoledì 10.00 - 13.00
Giovedì 10.00 - 13.00 / 16.00 - 17.30
Venerdì 10.00 - 13.00